Informazioni

Il Premio “LA LEONESSA” è organizzato dall’Associazione Culturale
“OCCHIO DELL’ARTE”

logo-occhiodellarte

L’Associazione Culturale “Occhio dell’Arte” nasce il 23 Settembre 2009. Ha sede in Anzio (Roma) ed ha scopi attinenti alla promozione di opere di solidarietà sociale e di eventi culturali, anche in collaborazione con altri enti, gruppi ed associazioni.

Promuove attività che abbiano una positiva ricaduta sul territorio attraverso la realizzazione di rassegne, mostre fotografiche e di pittura, viaggi fotografici e culturali, corsi di fotografia, corsi di recitazione e concorsi. Organizza anche concerti, spettacoli e conferenze. La principale manifestazione di riferimento è il Photofestival “Attraverso le Pieghe del Tempo”, giunta nel 2016 alla VI edizione. Con il tempo essa è stata patrocinata da numerose istituzioni pubbliche e private, provenienti anche da altre regioni (come nel caso del Comune di Milano o di quello di Modena nell’edizione 2012). Ci riferiamo a realtà quali il Consiglio Regionale del Lazio, la Provincia di Latina, il Ministero della Gioventù, il Corpo Forestale dello Stato, il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca sociale – Università La Sapienza di Roma, l’Arciconfraternita Sant’Eligio De’ Ferrari in Roma, l’Associazione W.O.C.U.S. (World organization of catholic university students), l’Artistica Art Gallery di Denver (Colorado -USA) e moltissime altre. Sotto l’egida iniziale del Comune di Nettuno, la rassegna, che si è svolta i primi anni solo nella meravigliosa cornice del cinquecentesco Forte Sangallo, è nata con lo scopo di creare un appuntamento nazionale nel quale fossero co-presenti eventi di Fotografia, di Musica e di Poesia. “Attraverso le pieghe del tempo” vuole, infatti, rappresentare un’occasione di incontro e dibattito di livello nazionale sull’Arte in senso lato, indagando sui differenti linguaggi che si muovono appunto tra Fotografia, Musica ed Ars Poetica, linguaggi che, per loro natura, tendono a travalicare i confini geografici e culturali. Il programma prevede, attorno al tema del Tempo visto sotto le più differenti visuali, una serie di mostre, di workshop fotografici, di proiezioni,di concerti, di presentazioni di libri, di conferenze e di letture fotografiche di portfolio. Molti sono i personaggi noti al grande pubblico che vengono premiati durante ogni edizione e che accettano di partecipare alla rassegna anche per la stessa forte motivazione sottesa al festival: un momento artistico condiviso e intimamente collegato ad un risvolto solidale, che assume diverse e mutevoli sembianze anno dopo anno. Grazie ai suoi appuntamenti artistici di rilievo, l’Occhio dell’Arte aiuta così a richiamare l’attenzione dei media su missions concrete orientate alla solidarietà, trasformandosi in un tramite volontario che conferisce alla fotografia, alla musica e alla poesia anche un ruolo socialmente attivo.

L’Occhio dell’Arte è stata inserita in altre manifestazioni di ampio respiro nazionale e anche dalla valenza internazionale (come la Settimana della Cultura islamica, evento promosso da Roma Capitale in collaborazione con il Centro Culturale Islamico d’Italia -Grande Moschea, che nel 2012 ha avuto pure il patrocinio dell’ISESCO, il piu’ importante riconoscimento del mondo islamico); si dedica alla diffusione di valori interreligiosi e interdisciplinari collaborando con importanti realtà come l’istituto Culturale dell’Ambasciata Araba d’Egitto a Roma, e promuovendo iniziative artistiche con altre città, come nel caso della città di Alessandria d’Egitto; sostiene molti progetti interculturali, qualcuno con egide istituzionali davvero importanti, come ad esempio l’Ecuador. Svariati i gemellaggi in giro per l’Italia, tra cui da segnalare la new entry, nel 2016, www.incostieraamalfitana.it

Per informazioni sugli eventi e per aiutare i progetti, contattare occhidellarte@gmail.com

L’Official web site www.occhiodellarte.org; Presidente è Lisa Bernardini www.lisabernardini.it

 

Annunci